ambulatorio di podologia

Lorenzo Raffini Dottore in Podologia

Podologo

1) Trattamento curativo del piede:

asportazione ipercheratosi
rimodellamento deformità ungueali (ortonixia)
taglio ungueale
incarnimenti; micosi.

2)Cura e trattamento del piede diabetico, reumatoide, psoriasico.

3) Trattamenti indiretti (su prescrizione medica):

  • verruche
  • ulcerazioni diabetiche e non.


4) Ortesi siliconiche e non su misura.

5) GAIT Analysis (analisi del cammino) per sospetto diagnostico di piede piatto o cavo, vizi posturali;

Approfondimento diagnostico per sospetta arteriopatia obliterante arti inferiori (Indice ABI o Winsor)
Il podologo come da d.m. del 1994 tratta tutte le affezioni dolorose del piede.
Nella prima visita viene compilata una scheda anamnestica del paziente per avere un quadro esatto della sua condizione clinica e successivamente con l'esame obiettivo viene completato il quadro con l'osservazione, ispezione,
palpazione dei tessuti molli e dei polsi arteriosi e movimentazione di gamba e piede.
La professione del Podologo risulta fondamentale nella prevenzione o nell'eventuale approfondimento diagnostico per problematiche circolatorie venose, arteriose e linfatiche con rilevazione di edemi, scalini termici, sofferenze venose superficiali ed eventuale Manovra di Ahman con spremitura del polpaccio per trombi nel circolo profondo; la palpazione dei polsi arteriosi per eventuali stenosi solitamente accompagnate da distrofia dei tessuti a valle
ed eventuale calcolo dell'indice ABI o di Winsor.

Share by: